Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Un post triste.....

Collapse
X
  • Filtro
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Originariamente Scritto da andromeda Visualizza Messaggio
    Credo di non essere riuscito a farmi capire fino in fondo, forse anche per l’aspetto emotivo e non rilassato con cui ho scritto, o perché sono riflessioni che nascono da un vissuto interiore. Molto più probabilmente perché io sono un po’ fuori dai parametri correnti (lo sono verosimilmente sempre stato…) e siete voi a vederci più chiaramente.

    Le cose che dite e scrivete sono reali, più che condivisibili, logiche, equilibrate, per certi aspetti incontestabili;

    Io credo però che se i GdL sono stati nel panorama video ludico qualcosa di realmente e totalmente diverso da qualsiasi altro gruppo che si è creato avendo come punto di partenza l’unico legame di un gioco online, è perché nel corso della loro storia sono andati con le loro scelte e i loro comportamenti al di là della logica e del comune “buon senso”

    Certo che dai tempi di L4P e DAOC, in cui i GdL contavano decine e decine di persone ci si è scremati arrivando negli anni a contarci per quello che siamo ora; ma in questi vent’anni i GdL hanno potuto scrivere la loro storia fatta non solo di gioco (mi piacerebbe dire “non tanto” di gioco) ma di valori in cui si credeva, di rapporti umani e di attenzione che andavano al di là del gioco, di conoscenze e talora amicizie vere e proprie che continuavano anche nella vita reale, proprio perché hanno saputo andare al di là del “razionalmente giusto” e della logica comune.

    O perlomeno perché ci sono state periodicamente persone che hanno fatto delle scelte che andavano al di là della logica comune e del “buon senso”, trascinando con sé non la maggioranza di chi si aggregava a loro ma solo coloro che nel cuore avevano quei valori senza i quali il marchio GdL non avrebbe avuto e non ha alcun senso

    Ecco perché ho parlato di utopia, perché i GdL un’utopia nel corso di 15-20 anni l’hanno realizzata e ne devono andare giustamente fieri e orgogliosi

    Poi le utopie possono ridimensionarsi perché viaggiano sempre sul filo di un rasoio, sulla presenza contata e non scontata di chi sfida l’utopia e paga anche di persona (e negli ultimi anni io riconosco di essere stato abbastanza marginale nel sostenere quest’utopia in cui comunque ho continuato a credere) e devono fare i conti con la realtà, la realtà di un gruppo, la realtà dei singoli, la realtà degli anni che passano e della vita che cambia nelle vicende personali, nelle scelte personali, nelle scelte di un gruppo

    Rimangono le emozioni e i vissuti che nessuno e nemmeno il tempo potrà mai cancellare; io non pretendo che questo tipo di lettura che ho fatto della storia dei GdL sia condivisa o “capita” da tutti, ma è come l’ho vissuta io in questi anni e qui vi ho semplicemente espresso le mie emozioni, i miei vissuti, le mie attuali e, ripeto, personali conclusioni.

    Non ne parlerò più.
    E perché non ne parlerai più? Nessuno ha mai impedito ad altro di esprimersi per cui se ti va scrivi , è un forum dopotutto , è fatto per discutere e ciò che scrivi arricchisce chi legge.

    I tuoi "pippotti" sono leggendari, appunto, non possiamo stare senza

    Nel tuo post ed in quello di altri io ci ho letto (era palese, non è una mia interpretazione) molta delusione, sconforto e nostalgia per ciò che era ed adesso non è più. Addirittura rabbia in alcuni casi.

    Io ci tenevo a far capire che quello che c'è è importante purché sappiamo vedetlo ed apprezzarlo e che il tempo cambia alcune cose e sta a noi adattarci e non pretendere di freezare un periodo per l'eternità solo perché a noi piace così.

    Per me delle cose importanti non è cambiato proprio niente in questo gruppo rispetto al passato, di quelle senza importanza tipo il tempo effettivo di gioco online forse sì (il mio sicuramente) ma me frega proprio zero.

    Poi ci può anche stare che salti una gita, vorrà dire che la prossima avremo ancora più voglia di stare insieme, ma non si può sempre mettere in discussione tutto per ogni cosa che va storta o non va come piacerebbe a noi, no?

    Inviato da cabina a gettoni virtuale cinese 1+3T

    Commento


    • #17
      Originariamente Scritto da kobadera Visualizza Messaggio
      Stiamo ancora assieme da parecchi anni, a volte in disaccordo su alcune impostazioni ma sostanzialmente in serenità, affetto e rispetto. Questa è l'unica cosa veramente importante ed è quella che va preservata. La gran parte delle comunità che conosco si sono perse nel tempo, Noi no. Sta a noi trovare forme di aggregazione che tengano sempre vivo l'interesse in futuro.
      Un abbraccio.
      Un abbraccio anche a te Kapo.

      Inviato da cabina a gettoni virtuale cinese 1+3T

      Commento

      Sto lavorando...
      X