Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Pokemon -Sindrome di Lavandonia-

Collapse
X
  • Filtro
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Pokemon -Sindrome di Lavandonia-

    Scusate se posto un qualcosa di così assurdo, ma sono spaventatissima per aver ascoltato questa musichetta : Lavandonia Original Song.

    La storia montata sotto è anche quella mooolto inquietante:



    CITAZIONE
    Prima di leggere l’articolo, vi invito a tener presente che i fatti che andro’ a riportare sono comparsi anche sui giornali giapponesi e che non ho intenzione di muovere accuse contro nessuno. I fatti che leggerete sono impressionanti ma tratti da dichiarazioni e documentazioni presenti su internet (non conosco il giapponese quindi non potrei tradurre i giornali) : andateci con i piedi di piombo.
    Quando una ditta produce videogiochi di qualita’, magari sfruttando un fenomeno commerciale partito da un manga o da uno show televisivo, si accaparra facilmente un immenso numero di clienti. Ma cosa succede se la ditta decide di sfruttare i clienti tra i 7 e i 16 anni per fare strani esperimenti?


    In Giappone è da sempre molto diffuso l’hobby di raccogliere insetti per catalogarli e collezionarli. La Game Freak, produttrice di videogames per il sistema Gameboy della Nintendo, realizzo’ un videogioco in cui era possibile collezionare vari mostriciattoli, i Pokèmon, ovvero Pocket Monsters. Il giocatore poteva creare un suo alter ego virtuale e viaggiare in un universo parallelo (dove a 10 anni i ragazzini partono per diventare allenatori di pokèmon : il sogno della Gelmini!) alla ricerca di Pokèmon da catturare e addestrare, sfidando altri allenatori e diventando un “Maestro di Pokèmon”. Nacquero cosi’, in Giappone, i primi due giochi della serie pokèmon, per il Gameboy Color della Nintendo: pokemon Green (in Europa, Pokemon Blue) e Red. Purtroppo la prima versione di pokemon Rosso messa in commercio aveva caratteristiche che la rendevano pericolosa per la salute dell’utilizzatore.

    Ora parleremo della cosiddetta "Sindrome di Lavandonia"

    Lavandonia è un livello presente nei giochi Pokemon Blu (verde in Giappone), Rosso, Giallo. Per la precisione, è una citta’ della regione di Kanto. Nella storia e nel videogioco, è molto diversa dalle altre citta’ : non è presente una palestra, ma vi è una struttura chiamata Torre Pokemon, dove sono conservati i resti dei pokemon defunti…sicuramente non è un posto molto allegro. Inoltre, la musica è decisamente diversa da quella delle altre citta’, sembra sacra ma triste allo stesso momento (personalmente mi faceva venire il mal di testa). Infine, vicino alla torre si trova un ragazzino che chiede “Credi ai fantasmi?”. In caso di risposta negativa, dice “Ahah gia’…i fantasmi non esistono… quella mano bianca sulla tua spalla non puo’ essere vera…”. Insomma, i programmatori hanno deciso di rendere Lavandonia una citta’ inquietante e ci sono riusciti. Ma inizialmente avevano prodotto qualcosa che andava ben oltre lo stimolo della paura, sfruttando fattori auditivi e visivi.

    I fenomeni uditivi


    Nella prima versione commercializzata di Pokemon Red, la canzone di sottofondo era diversa. Si trattava di un brano con il nome in codice “hidoi”, corrispondente di “ひどい” che significa “Crudele,Terrificante”. Il direttore, Satoshi Tajiri, affermo’ che la canzone era stata inserita solamente per infastidire i giocatori, affinchè suggerissero agli amici di comprare Pokemon Green (poichè secondo le statistiche, il rosso essendo piu’ vivace avrebbe attratto di piu’ i bambini). Tajiri affermo’ anche di odiare il rosso : secondo un suo amico e compagno di classe alle elementari, egli era solito portare sempre con se un piccolo rospo. Un giorno, i due amici furono aggrediti da alcuni bulli che uccisero il rospo. Tajiri si sporco’ le mani toccandolo e, secondo l’amico, da quel giorno comincio’ a odiare il colore rosso.
    Diverse le affermazioni dello sviluppatore Uchitada Seki. Secondo lui la canzone era stata inserita per intimorire il giocatore, per rendere il livello piu’ inquietante.
    In realta’ sembra che si trattasse di un esperimento sui beats bineurali : suoni e frequenze particolari possono indurre effetti diversi sugli ascoltatori. Personalmente, ho ascoltato la canzone senza cuffie e ho provato fastidio, vertigini e una lieve compressione ai timpani (come quando si viaggia in treno e si entra/esce da una galleria).
    La canzone incriminata (è sconsigliabile ascoltarla con le cuffie, anche se sembra che non abbia effetti a parte emicrania e fastidio nelle persone con piu’ di 14 anni)
    Sono inoltre presenti sulla rete alcuni video, in cui la musica del livello viene convertita in un’immagine. La maggior parte del brano non produce effetti particolari ma, ad un certo punto, si ottiene un’immagine che mostra il fantasma presente anche nelle versioni normali del gioco e alcuni Unown (pokemon di seconda generazione che non sarebbero comparsi prima di alcuni anni) disposti in modo da formare la scritta “Leave now”. E’ difficile capire se si tratti di un falso o se sia una vera Easter Egg, ma molti video sembrano abbastanza veritieri.

    I fenomeni visivi (Li incollo qui, ma personalmente non la ritengo una parte necessaria)

    Fenomeni visivi
    Altri elementi particolari, poi rimossi, erano alcune immagini che si potevano trovare combattendo all’interno della torre pokemon. In particolare, si parla di “White Hand Sprite“, “Ghost Animation“ e “Buried Alive Sprite“.
    La “White Hand”


    era un nemico rappresentato come una mano in stato di decomposizione, costituita da ossa con le carni su alcune parti e alcuni tendini che penzolavano. Aveva due attacchi : “Pugno” e “Brutalita’”. I frames dell’attacco pugno rappresentano la mano che si chiude e oscilla in avanti. L’attacco brutalita’ ha alcuni frames mancanti. Sembra che vedere le animazioni possa generare effetti collaterali, mentre guardare i vari frames separatamente non ha effetti
    La parte sulla Gosth animation non la capisco e non è ben spiegata
    Il buried alive Model


    era invece un boss di fine livello, che si poteva incontrare in cima alla torre. Una volta arrivato, Buried Alive avrebbe parlato al giocatore, in una conversazione inquietante.
    CITAZIONE
    “Sei qui finalmente…”
    “Sono in trappola”
    “E mi sento solo…”
    “Molto, molto solo…”
    “Vuoi venire con me?”


    Dopodichè sarebbe cominciata la battaglia. Lo sprite che rappresenta Buried Alive è un cadavere che tenta di uscire dal terreno. I suoi pokèmon sono 2 White Hands, un Gengar e un Muk. Nel caso di vittoria del giocatore, non era previsto un copione, quindi la battaglia si sarebbe conclusa senza ulteriori eventi.
    Pero’…un programmatore sconosciuto aveva scritto un finale preciso in caso di sconfitta del giocatore. Buried Alive avrebbe detto “Finalmente, carne fresca!” e altre battute incomprensibili. Dopodichè il giocatore sarebbe stato trascinato sotto terra. Il gioco sarebbe finito con Game Over e sullo sfondo il Buried Alive che divorava il giocatore. In seguito la cartuccia avrebbe dovuto, secondo il codice, scaricare l’immagine sulla memoria interna del gameboy, sovrascrivendo la normale immagine di inizio e aggiungendo il suono “Staticmesh.waw”. Non si conosce lo scopo di questo fenomeno.

    Tutti questi elementi provocarono in numerosi bambini strani effetti, raccolti sotto la denominazione di “Sindrome di Lavandonia”. Nella primavera del 1996, la Game Freak scrisse una relazione, contenente date, referti e nomi di bambini che avevano manifestato diversi problemi di salute dopo aver affrontato il livello di Lavandonia.
    12 Aprile 1996 (11): Apnea ostruttiva nel sonno, emicrania, otorragia, tinnito.
    23 Maggio 1996 (12): Generale irritabilità, insonnia, dipendenza dal gioco, sanguinamenti dal naso. Attacchi violenti prima contro gli altri e poi contro se stesso.
    27 Aprile 1996 (11): Forti mal di testa, irritabilità. Prescritti antidolorifici misti.
    4 Marzo 1996 (7): Emicrania, apatia, poca reattività. Sviluppo di sordità, è scomparso. Il suo corpo verrà poi ritrovato il 20 Aprile dello stesso anno ai margini di una strada.
    In generale, i sintomi erano mal di testa, emicranie, emorragie da occhi e orecchie, sbalzi d’umore, dipendenza dal gioco, isolamento, apatia, violenza e nel 67% dei casi, tendenze al suicidio. In particolare cio’ si verificava piu’ spesso nei bambini che usavano cuffie.

    Fattore 731
    Nel percorso 7, tra Azzurropoli e Lavandonia, è presente un’area con erba alta (dove è possibile trovare i pokemon) in cui vi è un settore preciso dove vi è il 100% di probabilita’ di trovare il “pokemon 731“. Il pokemon non ha un nome e viene identificato solo per il numero 731 ad esso assegnato. Il pokemon è rappresentato con lo stesso sprite del fantasma di Lavandonia, ma compaiono alcuni frames che riportano immagini strane : cadaveri, medici e un edificio, oltre a una bandiera col sol levante e 2 lettere che significano “l’imperatore”. Quando si incontra il pokemon, la musica di sottofondo della battaglia è quella di Lavandonia, accelerata di 3 volte. Se il pokemon viene catturato, il gioco si blocca e al riavvio si riproduce il tono accelerato di 10 volte della formazione delle bolle.







    Alcune immagini che compongono il Pokémon "173"

    Non si conosce lo scopo dell’inserimento di questo pokemon nel gioco, ma un blogger è riuscito a intervistare la signora Harue, moglie di Shin Nakamura, programmatore della Game Freak. Le informazioni ricevute sono alquanto impressionanti. Dopo il rilascio della prima versione del gioco, il marito della signora Harue si impicco’ ad un albero lasciando una lettera. In essa, sosteneva che il loro figlio, Ken, era stato investito lungo la strada che portava a casa. Era nudo e aveva costole incrinate, bava alla bocca e una forte epistassi dovuta ad un’emorragia cerebrale. Cosa piu’ inquietante, aveva inciso sul petto i due Kanji che significavano “L’imperatore” (quelli dello sprite del pokemon 731). Il signor Nakamura aveva fatto usare le cuffie al figlio, che nella notte si era svegliato e, probabilmente per via degli effetti della musica di Lavandonia e del pokemon 731 si era inciso i simboli sul corpo con un coltello da cucina e aveva attaccato i passeggeri di un’auto vicina.
    La polizia non credette alla storia, nonostante ci fosse effettivamente un coltello insanguinato sul letto.
    La signora Harue ha fornito anche una parte del testo della lettera lasciatale dal signor Nakamura.
    “Caro Satou,
    (testo omesso) … stasera è la vigilia di una nuova era per il Giappone, e di un nuovo impero, di cui sono responsabile. Non posso, tuttavia, soffermarmi a vedere la mia creazione dispiegarsi nei prossimi mesi, poichè le visioni del lavoro di mio padre mi perseguitano … (breve paragrafo omesso) … Il nostro caro Ken sarà il primo martire per l’impero, seguito da molti altri bambini che mostreranno come la nostra società crollerà vergognosamente, sradicata dalla propria gioventù. Una fenice sorgerà dalle ceneri, il secondo Grande Impero Giapponese … (il resto della lettera è stato omesso)”.
    Il lavoro del padre? Cosa c’entra tutto questo con il pokemon 731?

    Alcuni siti inglesi riportano la risposta a questa domanda.
    Durante la Seconda Guerra Mondiale, l’esercito giapponese aveva un’unita’ di ricerca di armi biologiche e chimiche, detta “Unita’ 731″, composta di 8 divisioni.
    Divisione 1: Effettuava ricerche su peste, colera, antrace, tifo, tubercolosi. Per studiare la vita dei soggetti affetti da queste malattie, vi era una prigione adatta a contenere quattrocento persone.
    Divisione 2: Ricercava strumenti utilizzabili per diffondere germi e batteri, con fini bellici.
    Divisione 3: Studiava coperture contenenti agenti biologici.
    Divisione 4: Produceva altri armamenti biologici.
    Divisione 5: Addestrava i componenti
    Divisioni 6-8: Si occupavano di equipaggi, medici e amministrazioni.
    Nella divisione 4 lavorava Hoshu Nakamura, padre di Shin. La signora Harue lo ha descritto come un uomo rimasto fermo alla mentalita’ del secolo precedente. Era il “Direttore della sperimentazione relativa all’ingegneria acustica”.
    Questa puo’ essere solo una coincidenza, ma una delle immagini che compongono lo sprite del pokemon 731 rappresenta proprio l’ingresso della struttura.
    Viene allora cosi’ in mente una domanda : “E se fosse tutto stato fatto per creare una generazione di “bambini patriottici e soldati”? Immagini strane, subliminali, beats bineurali… tutto per dare vita a un nuovo esercito pronto ad un’eventuale guerra. Sarebbe veramente spaventoso…

    NONOSTANTE TUTTO, IO SPERO SIA UN FALSO!
    E' bello trovare qualcosa di bello e di sincero nelle persone.
    E' bello trovare qualcosa di non scontato.
    E' bello innamorarsi della profondità di un individuo.
    E' bello stimare una persona nel suo profondo.
    E' bello ammirare ciò che la persona ha di bello da dire, da trasmettere.
    Ecco, sono rare le persone che ammiro.
    Scelgo io le persone con cui avere un rapporto amichevole o altro che sia!
    [Cit. Valentina Lombardi -Hopesprings]

  • #2
    C'è una parola per descrivere tutto questo... "dietrologia"

    Non credere a tutto quello che ti dicono solo perchè lo argomentano, ragiona con la tua testa!!!
    Il meglio di un uomo se ne và quando muore il migliore dei suoi sogni.
    Quando l'ultimo dei suoi sogni muore, muore anche lui.

    "Il cielo è blu, l'acqua è bagnata e le donne hanno i segreti" da "L'Ultimo Boy Scout"
    "Il tuo cuore è libero, devi solo avere il coraggio di seguirlo" da "Braveheart"


    Now Playing on GW2: Gremio Snow (Norn Warrior) - Madmartigan Kilmer (Sylvari Guardian) - Jimmy Pashmina (Human Elementalist)

    Presidente della Fantasquadra degli Okinawa Lightinings
    : PALMARES

    Medaglia d'Oro alle Kozziumpiadi:
    LINK1 - LINK2
    Vincitore del "GDL Arena Tournament": IL TORNEO

    Sono stato:
    Gremio - Sorcerer Level 50 su Elder Scroll Online (TESO)
    Gremio - Warrior Dual Wield su Dungeons & Dragons Online (DDO)
    Gremio - Black Orc Level 40 su Wharammer Online (WAR)
    Gremio - Gladiator Level 80 su Lineage 2 (L2)
    Gremio - Human Paladin Level 70 su Word of Worcraft (Wow)
    Gremio Icestorm - Maestro d'armi 8L7 su Dark Age of Camelot (DAOC)
    Gremio Icestorm - Warrior su La 4° Profezia (L4P)

    Commento

    Sto lavorando...
    X