Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Escort 17 Aprile 2018

Collapse
X
  • Filtro
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Escort 17 Aprile 2018

    Nella mia immensa generosità spendo un paio di parole a vostro uso e consumo sulla serata di ieri.

    Quanto provato a fare ieri è il primo vero tentativo di gilda di fare un Raid, partendo da quello nettamente più facile. Vero, era la terza serata dedicata ad Escort e le prime due volte è stato portato a termine senza patemi al primo vero tentativo. Ma in entrambi i casi c'erano degli esterni, con una certa esperienza è consci di quello che stavano facendo, e per questo Raid anche solo alcuni inserimenti in un gruppo inesperto possono fare la differenza. Ieri invece si era tutti di gilda, e i risultati sono sotto gli occhi di tutti (al di là di Fir e Alfonso che era evidente che sapevano quel che facevano): da un programma che prevedeva una mezz'ora dedicata ad Escort per poi provare Cairn, non ci si è spostati dallo scortare Glenna fino alle 23:20 circa, senza peraltro giungere al successo.
    La serata di ieri va quindi vista come una presa di coscienza di quello che vuol dire affrontare i contenuti più complicati del gioco: a prescindere da quello che farete, il mio consiglio è quello di trovare una certa regolarità nell'approcciare questi contenuti (anche un giorno fisso a settimana per Raid va benissimo) e spendere ogni tanto qualche minuto, bastano pochi, per imparare meglio a giocare la propria classe e le varie rotation. Tenete a mente che Escort equivale a bere un bicchiere d'acqua... il che non deve demoralizzare, ma basta un poco di giusto impegno perché diventi normale routine. Non è complicato, basta avere calma, un poco di testa e conoscenza della propria classe e ruolo.
    Ora alcune considerazioni.


    Partiamo da me
    Per stare a dare spiegazioni e guardare cosa facevate, 3-4 volte mi son perso Glenna di vista e mi è morta. Inoltre, nonostante sia banale scortarla, è una di quelle cose che proprio non mi riesce come dovrebbe e avrei fatto volentieri a meno di farlo (e oltretutto sarebbe stato un allenamento per Koba). Detto questo, non è la prima volta che lo faccio e ieri sera sono state le prime volte che mi è morta per danni e non per colpa dei Warg. Al di là delle mie colpe, di fondo c'erano problemi generalizzati di gioco che davano troppo "spazio di manovra" ai nemici.
    Spiace soprattutto per l'ultimo (o il penultimo) tentativo, dovevamo solo fare l'ultima rampa di scale e l'ultima torre.

    BACKWARG
    Primo e più evidente problema. Purtroppo non posso darvi molte indicazioni a riguardo perché non l'ho mai fatto e mai lo farò. Partite però da un presupposto: quel ruolo viene svolto sempre da una singola persona, e anche se ci mette un po' di tempo a far fuori il warg, quest'ultimo non si vede MAI dalle parti di Glenna e rimane di fatto bloccato nelle retrovie. Ieri, al di là del discorso DPS, si avvicinava sempre troppo in fretta.
    Ricordo che di base non dovete usare Hard CC: Stun, Daze, Knockback, Pull, Fear... questi effetti NON devono essere lanciati sul Warg. Problema, questo, che si è verificato anche sul Warg davanti a volte (dovete prima di tutto imparare bene il funzionamento della vostra classe).
    Classi
    Servono Soft CC (Chill, Cripple e soprattutto Immobilize). Sicuramente un Ranger è adatto: possiede le skill Entangle e Muddy Terrain, ma non solo. Non ho al momento presente la build dei Ranger danno (Druid o Soulbeast che sia) ma ricordo la skill 4 dell'arco corto, la 5 dell'arco lungo, la 3 dell'ascia e eventualmente anche Frost Trap. Per quanto riguarda il Warrior, gli snowcrows "impongono" l'uso di un Berserker DPS (non condition damage) e con l'uso del ramo dei tratti Tactics, presumo per l'uso del tratto Leg Specialist; le skill utili sono la 2 della spada, la 5 dell'arco lungo, la skill Throw bolas, Flurry (la F1 con spada, quella di base e non in berserker). Anche il necro è efficace perché tiene bloccato il warg quasi perennemente, ma attenzione in questo caso all'uso della Fear: skill 2 dello scettro, 4 dello spadone (Reaper), Sand Fire (Scourge), Spectral Grasp, Summon Bone Field, Dessicate (Scourge), Sand Swell (Scourge) e altro che ora non ho presente dato che il necro è la classe che conosco meno. Anche il tratto Chilling Darkness (ramo Curses).
    Ricordo infine che gli immobilize non si sommano, si sovrascrivono: se ne lanciate due in rapida sequenza, il primo lo bruciate, quindi quando usate skill con tale effetto fatelo con i giusti tempi per massimizzare l'efficacia. E lo stesso vale per le altre skill, è inutile cripplare il nemico se è già chillato, conviene usare gli effetti in sequenza. In ogni caso, la prossima volta decidete in anticipo chi sia il backwarg, e il personaggio addetto si buildi di conseguenza, facendo attenzione a tutti gli effetti (da skill e da tratti) che possono fare Hard CC perché NON devono essere usati.

    COMPOSIZIONE GRUPPO, CLASSI E MECCANICHE
    Siamo ad Escort, grandi accorgimenti non servono. Va però detto che nel gruppo manca un Chronomancer. La composizione base di un Raid prevede 2 Chronomancer, 2 Druid e 1 Bannerslave (BS). Lo dico perché, sebbene del secondo Chrono si può anche fare a meno ad Escort, diventa un'assenza pesante per tutti gli altri Raid. Vero che c'è Maei (ieri assente) ma si tratta di un ruolo imprescindibile, per tanti motivi. E, aggiungo, forse il più complicato in assoluto da giocare, soprattutto contro alcuni nemici. E comunque, anche ieri la sua assenza nel gruppo di scorta si è sentita.
    Detto ciò: non mi sono messo a fare il controllo di build ed equipaggiamento, anche se è ovvio che qualche problema c'era. Il maggiore quello del backwarg, di cui però ho parlato sopra. Annotazione per gli Ele: il Weaver fa più danni, di fatto il Tempest è superata come professione. Detto questo, si può usare il Tempest tranquillamente, perché potenzialmente fa comunque un fracco di danni. Sottolineo potenzialmente...

    ...perché il problema maggiore ieri sera è stato il DPS. A titolo informativo, quando faccio Escort col Weaver nel gruppo di scorta tengo una media di 5-5,5k di DPS (tenete a mente che su Escort il DPS è comunque basso per via di come è strutturato il Raid). Ieri sera tutti avevano un DPS molto basso, ad eccezione, guarda caso, degli unici due che giocavano con cognizione di causa: Alfonso e Fir, entrambi con un Elementalist. Loro due facevano un DPS che toccava i 6-7k: da un lato buon per loro, dall'altro la netta sensazione che parte di quel DPS derivava dal fatto che i nemici (mob normali che dovrebbero esplodere) resistevano troppo a lungo per il DPS basso del resto del gruppo, costringendo quindi i due succitati a lavoro extra. Tanto per capirci, gli altri giocatori facevano dai 2-2,5k in giù, decisamente troppo pochi, di cui in parte sono giustificati i Condition Damage (quindi Manu e Gremio, tra l'altro quest'ultimo si occupava anche del Backwarg e quindi faceva avanti ed indietro, perdendo ulteriore DPS).
    Non starò a farvi le pulci, mi limito a dire che i peggiori in assoluto, sia per come utilizzavano il personaggio che per come gestivano gli scontri, sono stati Duv, Ghash e Andrea. In particolare i primi due usavano poco e male le skill, su Andrea non so perché non sono riuscito a vederlo. Tra l'altro i Dragonhunter sono molto utili perché fanno un burst iniziale molto elevato, adatto per uccidere rapidamente nemici come quelli di Escort.

    Faccio notare che il problema DPS non è legato semplicemente al finire prima: il problema maggiore è che si complica il Raid. Primo perché allungarlo costringe ad un livello di attenzione superiore, secondo perché i nemici sono più liberi di far danni, in tutti i sensi. E mi riallaccio a quanto accennato all'inizio: vero che potevo muovere Glenna meglio, ma se mi ritrovo costantemente a curarla e spostarla perché i nemici hanno tutto il tempo di venirci addosso e malmenarci, c'è qualcosa di fondo che non va.

    Piccole note sulle meccaniche: c'è poco da dire, Escort è banale. Ma troppo spesso vi ho visto camminare al centro del sentiero dove appaiono le mine, troppo spesso le mine le ho viste ignorate da tutti tranne che da Manu (se le vedete apparire non limitatevi a dirlo, andate a disinnescarle se non ci sono problemi di sorta) e troppo spesso ho visto la gente sparsa oppure ferma a guardarsi attorno senza far nulla.


    Mi pare di aver detto tutto. Se volete riprovare, la prossima volta consiglio a Koba (comunque l'altro druid) di scortare Glenna: perché così impara e io ho modo di seguire con più attenzione gli altri.

    Cronos il Viandante (Engineer) - Vikka la Viandante (Guardian) - Narsil Silverhand (Ranger) - Saphire Blacklight (Thief)
    Enys Keelyn (Elementalist) - Keira Stardust (Mesmer) - Nihal Redmist (Necromancer) - Dors Verabili (Warrior)


  • #2
    Il martedì si andrà avanti con i raid.
    Grazie per l'attenta analisi Francesco. Starò io su Glenna (appena ti trovo in gioco ti farò altre domande sull'uso della classe, pet ecc.).
    Più in generale il giovedì verrò sempre col druido per imparare a gestire meglio la classe.
    Giorgio, Giulio ho bisogno del vostro mesmer buildato per i raid.
    Per chi deve alzare il proprio dps bisogna provare e riprovare dal golem, per favore fateci un salto.
    I Raid richiedono un modo di giocare, classi e build specifiche; ragazzi non si inventa nulla.
    Per il dragonhunter e la rotazione io sono a disposizione, come diceva Francesco il burst iniziale è molto alto ed alla fine non sono molte skill, non serve quindi fare tutta la rotazione.
    Sono a disposizione per spiegarvela passo per passo.
    Per il resto ho comunque visto impegno e partecipazione da parte di tutti e di questo vi ringrazio.
    La serata è stata produttiva.

    P.s. vedevo anche io Manu dall'alto occuparsi delle mine fermandosi ogni volta un passettino prima e facendomi venire i brividi.
    Ultima modifica di kobadera; 18/04/18, 11:02.
    vincere o perdere importa relativamente, occorre fare per trovare un senso.

    Commento


    • #3
      Ringrazio comunque per la serata di ieri. Secondo me, nonostante non si sia portato a termine l'obiettivo, ho notato una presa di coscienza e un impegno serio dopo le prime run decisamente tirate via. Se ci sopportate ancora qualche tempo, credo che possiamo uscirne fuori bene e non solo perché riusciremo a fare escort, che come detto Cron è una passeggiata, ma perché potremo poi provare a imparare gli altri.

      Per parte mia, dopo le prime run, in cui non mi ricordavo la strada tra i funghetti, ci ho preso la mano e non vi ho costretto più a ricominciare da capo dopo i primi passi. Confido che per martedì la mia memoria sarà ancora operativa

      Il Chronomancer è impegnativo, ma non in escort, anche perché sacrificando due skill per il portale e blink, di fatto non posso fare una rotation completa e tenere attiva il più possibile Alacrity. Potrei provare a non usare blink e fare tutta la parte dei funghetti di corsa. Non garantisco però di riuscire, soprattutto tenendo conto che anche martedì prossimo sarò col portatile.

      Ci ho messo un po' a capire come usare al meglio il focus, provo a crearne uno asceso, ma sicuramente non riesco per martedì prossimo. Per chi sarà di nuovo con me sulla torre, consiglio di aspettare a mettere le trappole o ad utilizzare le skill ad area. Usatele non appena sarò riuscita a raggruppare tutti i nemici. A volte non sono riuscita a farlo subito perché mi interrompevano o mandavano in fear.

      Commento


      • #4
        La build che ho io di Condition Damage risente un pò del fatto che devo beccare bene la rotazione altrimenti si abbassa di tanto il danno.
        A parte questo comunque il Backwarg (a parte la prima volta) lo faccio abbastanza tranquillamente anche in solo (devo solo ricordarmi di cambiare una skill per avere un ulteriore soft CC altrimenti al primo errore mi scappa ).

        Il punto per quanto mi riguarda è capire se va bene o meno la build Condition Damage per il Warrior, ovviamente giocata bene e su questo mi devo impegnare un pò di più. Sinceramente mi sembrava più efficace del BannerSlave, magari però quest'ultima da più supporto a tutto il gruppo.... fatemi sapere se devo cambiarla che valuto la tempistica.

        In alternativa posso prendere il Guardian (che è settato berserker anche se devo finire i gioielli ma in breve tempo posso finirlo) o un altra classe a vostra scelta tanto non ho problemi a farla, devo solo spendere un pò di gold e la sistemo.... se poi diventa fondamentale provvedo acnhe a renderla ascesa

        Ieri sera abbiamo fatto progressi evidenti secondo me.
        Tra il primo e l'ultimo tentativo siamo migliorati parecchio e con un pò di esperienza la porteremo a cas facilmente anche noi
        Il meglio di un uomo se ne và quando muore il migliore dei suoi sogni.
        Quando l'ultimo dei suoi sogni muore, muore anche lui.

        "Il cielo è blu, l'acqua è bagnata e le donne hanno i segreti" da "L'Ultimo Boy Scout"
        "Il tuo cuore è libero, devi solo avere il coraggio di seguirlo" da "Braveheart"


        Now Playing on GW2: Gremio Snow (Norn Warrior) - Madmartigan Kilmer (Sylvari Guardian) - Jimmy Pashmina (Human Elementalist)

        Presidente della Fantasquadra degli Okinawa Lightinings
        : PALMARES

        Medaglia d'Oro alle Kozziumpiadi:
        LINK1 - LINK2
        Vincitore del "GDL Arena Tournament": IL TORNEO

        Sono stato:
        Gremio - Sorcerer Level 50 su Elder Scroll Online (TESO)
        Gremio - Warrior Dual Wield su Dungeons & Dragons Online (DDO)
        Gremio - Black Orc Level 40 su Wharammer Online (WAR)
        Gremio - Gladiator Level 80 su Lineage 2 (L2)
        Gremio - Human Paladin Level 70 su Word of Worcraft (Wow)
        Gremio Icestorm - Maestro d'armi 8L7 su Dark Age of Camelot (DAOC)
        Gremio Icestorm - Warrior su La 4° Profezia (L4P)

        Commento


        • #5
          Il Warrior è considerato prettamente da supporto con i banner in Raid, la build del Berserker (che comunque è condition damage) è finalizzata a quello. Si tratta poi di un ruolo che rientra nella composizione standard. Essendo tu l'unico warrior di gruppo, vien da se che conviene che tu abbia questo ruolo.
          In alternativa funziona bene il Warrior Power Spellbreaker, che ha una rotation da bambino dell'asilo e fa un buon quantitativo di danni (grazie soprattutto alla modifica della skill 5 dell'ascia di qualche tempo fa). Ma si tratta di un "di più" rispetto al BS, non un sostituto: è preferibile perdere un poco di DPS con un personaggio in favore di un aumento di quello di tutti gli altri. Un po' lo stesso discorso che riguarda il Chronomancer (anche se in quest'ultimo caso si parla di una classe che svolge un numero ben superiore di compiti in gruppo, non solo quello di aumentare il DPS complessivo di tutto il gruppo).

          Tra l'altro, fare danno Condition con il Berserker è problematico, perché le tempistiche del funzionamento delle skill si deve incastrare alla perfezione senza perdere tempo (e tenendo conto che l'alacrity funzioni come dovrebbe), altrimenti salta completamente la rotation e il danno complessivo crolla.
          Aspetto questo da non sottovalutare in generale: non serve a nulla usare il Weaver (PG col danno maggiore) se poi sfalsi la rotation per mille motivi, quando invece usando un (esempio) holosmith hai un DPS potenziale massimo inferiore, ma lo mantieni comunque sempre elevato perché devi usare solo 4 skill a rotazione. Il Warrior Condition Damage (specializzazione berserker) come DPS massimo è inferiore ad altri, e per fare un buon DPS devi essere perfetto.

          Questo senza considerare che a seconda del boss affrontato certe classi sono preferibili ad altre: sempre il Weaver, in almeno un paio di Raid si preferisce avere altri personaggi di DPS per via del funzionamento dello scontro, anche se sulla carta può garantire un DPS che non fornisce nessun altro.

          Cronos il Viandante (Engineer) - Vikka la Viandante (Guardian) - Narsil Silverhand (Ranger) - Saphire Blacklight (Thief)
          Enys Keelyn (Elementalist) - Keira Stardust (Mesmer) - Nihal Redmist (Necromancer) - Dors Verabili (Warrior)

          Commento


          • #6
            Cronos quando hai tempo dai un'occhiata a questo video

            https://www.youtube.com/watch?v=6Zv_69-5fbI

            Il concetto è molto semplice e risponde a una delle domande che ci facevamo ieri sera e a cui non sapevamo dare risposta certa.

            La torre viene catturata quando i nemici sopra di essa sono in numero minore rispetto al gruppo dentro il cerchio rosso o quando vengono spinti fuori del cerchio rosso. Una volta catturata la torre, i nemici non ne riprendono possesso anche se tornano ad essere in superiorità numerica all'interno del cerchio rosso.

            Questa meccanica è sfruttata nel video che vi posto dal mesmer, che in solo prende le torri senza praticamente combattere. Semplicemente arriva in stealth (o si mette in stealth), usa le skill del focus per raggrupare i nemici e poi li spinge tutti via dal cerchio rosso, catturando la torre. Naturalmente la cosa è molto più difficile di quel che sembra nel video, ma posso provarci, almeno con la prima torre.

            Mi sono letta con attenzione anche le indicazioni degli snow crows per questo raid e anche loro usano una tattica simile. In pratica, sale il mesmer sulla torre, fa un portale, tutto in gruppo sale a parte il druido che fa la scorta. Il fatto di avere 9 pg sulla torre fa sì che questa sia automaticamente catturata, così tutti riscendono immediatamente a parte il mesmer che si pone in attesa per portare tutti sulla seconda torre. Questa però mi sembra una tattica decisamente più rischiosa.

            Commento


            • #7
              Koba mi dispiace, ma imparare a usare bene il chrono alacrity richiede del tempo che non ho. Sono passato al Dragonhunter dal Warrior condi berserker perché avevo bisogno di qualcosa di più dannoso e tutto sommato semplice da usare... non riesco a dedicarmi al gioco con quella costanza e tempo necessari per usare il pg con la rotation più difficile del gioco.
              Abbi pazienza.
              Andrò comunque a vedere per farmi un'idea.

              Chronos, nel caso quale build è la più consigliata? La support standard, optimal, la chaos standard, optimal, il chrono power, o il condi mirage? Grazie.

              Silvia, io non l'ho ancora provato il raid, ma questa tattica che hai riportato: "sale il mesmer sulla torre, fa un portale, tutto in gruppo sale a parte il druido che fa la scorta. Il fatto di avere 9 pg sulla torre fa sì che questa sia automaticamente catturata, così tutti riscendono immediatamente" mi sembra ottima, non la vedo così rischiosa, almeno così sulla carta. Poi non dico altro perché manco di esperienza.
              PG su Guild Wars 2:
              Gretha Van Fleet (Guardian Fractal) - Mylva Barring(Ranger PvP)
              Neverborn The White (Necro -stand by-) -
              Lilith Morrighan (Mesmer -standby-) - Fionn Mac Cuhmail (Warrior -stand by-) - Artemide Uscieri (Thief -stand by-) - - Nina Fioravanti (Elementalist -stand by-)


              PG su Elder Scrolls Online:
              Artemide Uscieri (Nightblade stam 50 - Daggerfall) - Casts-no-shadow (Nightblade mag 50 - Daggerfall) - Lily Frost (Sorcerer mag 50 - Daggerfall) - William Tibbs (Templar stam 50 - Daggerfall) - Hammer Fall (Dragonknight stam 50 - Daggerfall) - CHAMPION POINTS 641

              Commento


              • #8
                Originariamente Scritto da Sariwyn Visualizza Messaggio
                Cronos quando hai tempo dai un'occhiata a questo video

                https://www.youtube.com/watch?v=6Zv_69-5fbI

                Il concetto è molto semplice e risponde a una delle domande che ci facevamo ieri sera e a cui non sapevamo dare risposta certa.

                La torre viene catturata quando i nemici sopra di essa sono in numero minore rispetto al gruppo dentro il cerchio rosso o quando vengono spinti fuori del cerchio rosso. Una volta catturata la torre, i nemici non ne riprendono possesso anche se tornano ad essere in superiorità numerica all'interno del cerchio rosso.

                Questa meccanica è sfruttata nel video che vi posto dal mesmer, che in solo prende le torri senza praticamente combattere. Semplicemente arriva in stealth (o si mette in stealth), usa le skill del focus per raggrupare i nemici e poi li spinge tutti via dal cerchio rosso, catturando la torre. Naturalmente la cosa è molto più difficile di quel che sembra nel video, ma posso provarci, almeno con la prima torre.

                Mi sono letta con attenzione anche le indicazioni degli snow crows per questo raid e anche loro usano una tattica simile. In pratica, sale il mesmer sulla torre, fa un portale, tutto in gruppo sale a parte il druido che fa la scorta. Il fatto di avere 9 pg sulla torre fa sì che questa sia automaticamente catturata, così tutti riscendono immediatamente a parte il mesmer che si pone in attesa per portare tutti sulla seconda torre. Questa però mi sembra una tattica decisamente più rischiosa.
                Puoi provare, nessuno te lo impedisce.

                Il problema è che quella è una tattica di gioco più "avanzata". Ci sono boss che hanno delle "alternative" per essere affrontati, ma per chi si applica all'inizio conviene sempre iniziare dalla versione "facile". Un esempio è Cairn che koba voleva provare: quando lo proveremo useremo un kite (che sarà un druid), ma in realtà il più delle volte in pug trovi gente che lo fa senza il kite, che è la versione "standard". Senza kite vuol dire che tutti i giocatori si devono preoccupare di una meccanica in più e rendere maggiormente difficile evitarne un'altra, oltre a generare più confusione, e per chi deve imparare si tratta di una complicazione inutile e dannosa.

                Qui è lo stesso: prima di complicarvi con nuove tattiche o versioni poco ortodosse, imparate le basi e a fare Escort nella maniera normale. 4 persone sulle torri (che NON scendono a meno di problemi), 5 persone che sotto ripuliscono senza patemi, il backwarg che non deve ogni volta essere aiutato. Poi quando riuscite a trovare il giusto ritmo e a farlo in scioltezza, potete pensare di fare qualcosa di più "complicato".


                Postilla abbastanza importante: il sito degli snowcrows limitatevi a guardarlo SOLO per le build, non per le loro tattiche di gioco. Il loro livello di gioco è oltre quello dei comuni mortali, e si mettono a fare cose alquanto complicate. Per dire, a parte un paio di Raid loro vanno con un solo Druid per avere un DPS in più e finire prima; io (il 99% dei giocatori) soffro in diversi Raid con due Druid a curare, e in un paio avere un auramancer a supporto aiuta non poco.

                Originariamente Scritto da Geralt Of Rivia Visualizza Messaggio
                Koba mi dispiace, ma imparare a usare bene il chrono alacrity richiede del tempo che non ho. Sono passato al Dragonhunter dal Warrior condi berserker perché avevo bisogno di qualcosa di più dannoso e tutto sommato semplice da usare... non riesco a dedicarmi al gioco con quella costanza e tempo necessari per usare il pg con la rotation più difficile del gioco.
                Abbi pazienza.
                Andrò comunque a vedere per farmi un'idea.

                Chronos, nel caso quale build è la più consigliata? La support standard, optimal, la chaos standard, optimal, il chrono power, o il condi mirage? Grazie.

                Silvia, io non l'ho ancora provato il raid, ma questa tattica che hai riportato: "sale il mesmer sulla torre, fa un portale, tutto in gruppo sale a parte il druido che fa la scorta. Il fatto di avere 9 pg sulla torre fa sì che questa sia automaticamente catturata, così tutti riscendono immediatamente" mi sembra ottima, non la vedo così rischiosa, almeno così sulla carta. Poi non dico altro perché manco di esperienza.
                Sul discorso tattiche ho già detto. Ma lo ripeto: prima imparate le basi, poi pensate a qualcosa di più complicato (meno ortodosso). Lo riscrivo soprattutto per Giulio che è stato assente: Escort è il "Raid per neonati", del tipo: entro, lo gioco mentre mi guardo il primo episodio della seconda stagione di Westworld e bevo un tè, e dopo 10 minuti l'ho finito. Noi, al di là dei progressi durante la serata, ci abbiamo messo il doppio ad ogni tentativo soffrendo e non arrivando mai neanche al boss finale.

                Quindi non complicatevi la vita con nuove tattiche di gioco, che aggiungono solo ulteriore confusione. Un passo alla volta. Alla lunga molti Raid non risultano difficili, ma serve calma, pazienza, un minimo di testa, impegno e costanza per impararli, con molti piccoli particolari che imparerete solo giocando.

                ******************************

                Il Chrono. Premesso che hai fatto un minestrone tra quelle build che hai elencato: il discorso del Chronomancer in gruppo Raid è legato ai 2 di supporto che devono essere presenti. E per supporto intendo: fare da Tank e fornire boon (alacrity, quickness, egida). Il discorso Chrono Power e Mirage è finalizzato ad avere un personaggio DPS, quindi sarebbe eventualmente un "terzo" Chronomancer in gruppo, che ovviamente non è il problema di fondo.


                E qui nasce l'eventuale tuo problema: il Chronomancer ha una build di base, ma in realtà a seconda del Raid devi usare diversi settaggi, sia di tratti che di armi che di statistiche.
                A livello di statistiche, si usa Commander e Minstrel. Tendenzialmente per iniziare meglio le seconde, più protettive e forniscono lo stesso bonus al boon duration; per le rune si usano quelle della Leadership (Commander) o della Durability (Minstrel). Tendenzialmente dovresti avere entrambi i set, e magari fare dei "misti" tra i due set in talune situazioni (ad esempio armatura e armi Commander, gioielli Minstrel). Come detto, se vuoi iniziare parti da un set di armatura Minstrel+Durability, per i trinket invece subito quelli Commander (perché, nel caso riusciate a giocare tu e Silvia insieme, uno dei due deve avere più toughness da alcuni boss, e in questo caso meglio Silvia che è già tutta full Minstrel).

                Le armi usate sono la spada, il focus e lo scudo. Ci possono essere varianti su come equipaggiare tali armi, ma essenzialmente sono queste. Anche le skill possono variare (ma questo è il minimo ed è in comune con le altre classi) e non ti sto qui a spiegare ogni singolo settaggio, anche perché non sono un esperto di Mesmer in generale.
                Per quanto riguarda i tratti, di sicuro hai Chronomancer e Inspiration. Il terzo dipende, è a scelta tra Dueling, Chaos (quello più consigliato) e se non erro Domination, ognuno per sfruttare diverse caratteristiche. Il terzo dipende in parte da scelte personali e in parte dallo scontro.


                Parlando chiaramente: sto rispondendo per fornire quel poco di conoscenza ed esperienza accumulata in 8 mesi (circa) di Raid. Ma non sono qui per convincervi a giocare o meno; non ho problemi a venire a fare gruppo se e quando giocate, ma la scelta è solo vostra (comunque io li faccio da per me). Questo lo dico per via della tua premessa: il Chronomancer è il ruolo più complicato dei Raid, senza se e ma. Per via del ruolo che gli è richiesto e per la varietà di settaggi necessari per giocarlo al meglio. Quindi si, richiede più impegno delle altre classi, c'è poco da dire.
                Ultima modifica di Cronkolo; 19/04/18, 08:45.

                Cronos il Viandante (Engineer) - Vikka la Viandante (Guardian) - Narsil Silverhand (Ranger) - Saphire Blacklight (Thief)
                Enys Keelyn (Elementalist) - Keira Stardust (Mesmer) - Nihal Redmist (Necromancer) - Dors Verabili (Warrior)

                Commento


                • #9
                  Grazie cron, sono d'accordo che le tattiche estreme al momento non si adattano a noi (e forse non si adatteranno mai), sono comunque convinta che la prima torre posso prenderla da sola. Le altre è più difficile, ma la prima è semplice perché arrivi già invisibile, lanci la 4 del focus, switchi e li sbatti indietro. Nelle altre torri non puoi arrivare invisibile, ma devi prima atterare in stealth, lanciare la skill che ti rende invisibile e poi fare il giro.
                  In ogni caso, continuiamo con la formazione standard, poi in futuro si vede.

                  @Giulio, in realtà la rotazione del Chrono non è difficile. Sono 4 utility che si lanciano praticamente sempre nello stesso ordine (c'è solo un giro diverso quando lanci l'elite). Vale lo stesso discorso che Chrono faceva per l'ele, è impensabile lanciare tutta la rotation senza interruzioni su bersagli in movimento e con te che ti muovi per evitare cerchi, botte, ecc. Il discorso, anche per il Mesmer, è comprendere cosa fanno le varie skill e qual è la sequenza di lancio migliore, poi se si viene interrotti, si riprende non appena è possibile.

                  Io sono full minstrel con rune di leadership al momento, perché quelle avevo. Appena riesco le sostituisco con durability, ma già così ho abbastanza toughness e sono sopra al 60% di boon duration. Ho, su suggerimento di Maei, il settaggio con il tratto chaos, ho le due spade e lo scudo. Devo craftare il focus, per ora è esotico. Per i frattali al momento non riesco a creare un nuovo set così sto sistemando una staffa minstrel che con chaos storm dovrebbe rendermi efficace anche da lontano. Per i raid un'arma a distanza non serve.

                  Commento


                  • #10
                    Grazie per tutta la spiega Cron, gratitudine...
                    Comunque vedo che sulle varianti chaos consigliano la runa del revenant, più facile da ottenere.

                    non escludo che alla mia parte più gamer piacerebbe assai venire a fare la differenza con la mesmer... ma la vita è ben altro dai videogiochi ahimé. Insomma (e lo dico anche a Koba), io vedo se riesco a buildarla...
                    Armatura ascesa c'è già, vanno solo cambiate le stat (escludo a priori di poter avere più di un'armatura, quindi vedrò cosa consigliano i crows sulla variante chaos).
                    Gioielli e trinkets commander li posso prendere dalle mappe della living 3. Il back ce l'ho già in banca, devo solo assegnare le caratteristiche.
                    Per le armi, la spada ce l'ho già, Caladbolg rosa, e anche lo scudo sempre Caladbolg. Si tratta di craftare il focus, ma per un'arma ho tutti i materiali sicuramente.
                    Le rune della leadership invece sono un po' un problema. Ma se faccio una delle due varianti chaos, non serviranno.
                    Ultima modifica di Geralt Of Rivia; 19/04/18, 13:06.
                    PG su Guild Wars 2:
                    Gretha Van Fleet (Guardian Fractal) - Mylva Barring(Ranger PvP)
                    Neverborn The White (Necro -stand by-) -
                    Lilith Morrighan (Mesmer -standby-) - Fionn Mac Cuhmail (Warrior -stand by-) - Artemide Uscieri (Thief -stand by-) - - Nina Fioravanti (Elementalist -stand by-)


                    PG su Elder Scrolls Online:
                    Artemide Uscieri (Nightblade stam 50 - Daggerfall) - Casts-no-shadow (Nightblade mag 50 - Daggerfall) - Lily Frost (Sorcerer mag 50 - Daggerfall) - William Tibbs (Templar stam 50 - Daggerfall) - Hammer Fall (Dragonknight stam 50 - Daggerfall) - CHAMPION POINTS 641

                    Commento


                    • #11
                      Se non prendi le rune della leadership, prendi quelle della durability, se non è troppo complicato (le prendi ad Auric Basin con 150 aurillium e 2 gold). Quelle del revenant non danno boon duration, che per il ruolo è invece fondamentale. Se possibile anche le armi commander. Una roba tipo questo:

                      http://gw2skills.net/editor/?vhAQRAs...unAAoyvWlgAA-e

                      Un elevato punteggio di toughness, ma inferiore a quello di Silvia (così il tank lo fa lei nei boss che si basano su quel parametro); al limite, se Silvia ha meno toughness e ci riesci, sostituisci qualche pezzo dell'armor minstrel con commander. Così stai più sicuro sul lato difensivo, e al contempo svolgi i compiti di base. Lascia stare la singola variante col tratto Chaos... non perché non funzioni, ma perché in base al boss ma anche a come ti troverai tu potrai usare altri tipi di settaggi. Meglio un equip un poco più generico ma con le statistiche fondamentali, così puoi dopo variare tratti, armi equipaggiate e skill senza star troppo dietro all'equipaggiamento che rimane sempre quello.
                      D'altronde, il Chronomancer ha così tanti settaggi e varianti che ti permette anche di giocarci un poco, se non hai tempo e vuoi cercare un singolo setting.

                      Cronos il Viandante (Engineer) - Vikka la Viandante (Guardian) - Narsil Silverhand (Ranger) - Saphire Blacklight (Thief)
                      Enys Keelyn (Elementalist) - Keira Stardust (Mesmer) - Nihal Redmist (Necromancer) - Dors Verabili (Warrior)

                      Commento


                      • #12
                        Capito, grazie ancora!! Non capisco a questo punto perché i corvi consiglino la runa del revenant. :-\
                        PG su Guild Wars 2:
                        Gretha Van Fleet (Guardian Fractal) - Mylva Barring(Ranger PvP)
                        Neverborn The White (Necro -stand by-) -
                        Lilith Morrighan (Mesmer -standby-) - Fionn Mac Cuhmail (Warrior -stand by-) - Artemide Uscieri (Thief -stand by-) - - Nina Fioravanti (Elementalist -stand by-)


                        PG su Elder Scrolls Online:
                        Artemide Uscieri (Nightblade stam 50 - Daggerfall) - Casts-no-shadow (Nightblade mag 50 - Daggerfall) - Lily Frost (Sorcerer mag 50 - Daggerfall) - William Tibbs (Templar stam 50 - Daggerfall) - Hammer Fall (Dragonknight stam 50 - Daggerfall) - CHAMPION POINTS 641

                        Commento


                        • #13
                          Beh, sinceramente non saprei. Di sicuro hanno i loro validi motivi (sono il meglio per distacco su GW2 per quanto riguarda i Raid), ma un minimo bisogna anche adattarsi per venire incontro ai giocatori... normali

                          La difficoltà di un Raid, di norma, non è poi tale che devi essere buildato alla perfezione secondo un unico schema; le richieste di base sono quelle imprescindibili (2 Chrono, 2 Druid Healer, 1 BS, 5 DPS settati full danno), poi da li si può ragionare. Anche perché poi conta l'efficacia: se un Chrono mi tiene su Alacrity tutto il tempo e un Ranger mi fa 20k di danno, me ne frego di come sono buildati perché stanno facendo il loro lavoro (semplificando il discorso).
                          Di fondo, l'importante è che tu abbia una buona protezione di base e riesca a tenere su tutti i boon necessari. Poi sui particolari ci si lavora. Se non hai molto tempo da dedicare al gioco, è inutile stare a farsi troppe menate, concentrati sull'essenziale.

                          Poi certo, il 70% di una buona riuscita deriva dall'esperienza e dal giocare con una certa continuità per apprendere appieno meccanismi e particolari, ma quello dipende solo da te.

                          Cronos il Viandante (Engineer) - Vikka la Viandante (Guardian) - Narsil Silverhand (Ranger) - Saphire Blacklight (Thief)
                          Enys Keelyn (Elementalist) - Keira Stardust (Mesmer) - Nihal Redmist (Necromancer) - Dors Verabili (Warrior)

                          Commento


                          • #14
                            Non so, bisogna fare un calcolo complessivo della toughness e della boon duration, magari le statistiche dell'armor per la build Chaos variant ottengono già il 60% di boon duration senza le rune della leadership o della durability.
                            Per sistemare il mesmer, come detto, ho seguito le indicazioni di Maei che gioca il mesmer nei raid. Lui mi ha detto: arriva almeno al 60% di boon duration per funzionare bene come supporto e quello lo si ottiene abbastanza facilmente (io sono quasi a 70 con l'attuale configurazione). Mi ha anche consigliato il full minstrel perché è la soluzione più facilmente gestibile per chi deve fare il tank. Potrei aumentare ancora la mia toughness con le rune di durability, se occorre lo faccio.
                            Ultima modifica di Sariwyn; 19/04/18, 16:02.

                            Commento


                            • #15
                              Full-minstrel senza rune durability hai 2173 di Toughness, quindi vai tranquilla.
                              La logica del boon duration è che deve arrivare al 67% (al quale poi si somma il sigil della concentration che ti fa arrivare al 100%). Comunque fare i conti ci si mette poco con gw2skills. In teoria, se hai tutti i boon addosso, con il tratto Chaos ottieni un aumento della durata del 36% massimo teorico (i boon sono 12 in totale). Le rune della leadership danno complessivamente un +30%, quelle della durability del 20%.

                              Comunque basta fare un poco di conti, per il resto c'è margine. Vero che con le rune a differenza del tratto hai la certezza di avere il bonus, ma è anche vero che col chrono metti boon di continuo, per cui comunque un bonus di minimo ce l'hai col tratto. In linea di massima si ha un po' di margine di manovra per creare la build, anche quella ripresa paro paro dagli snowcrows va bene (ci mancherebbe).
                              In ogni caso può personalizzare il tutto entro certi limiti; presi per buoni i concetti di fondo (1700-1900 di toughness per stare tranquilli, boon duration +67%) può regolarsi come meglio si trova.

                              Cronos il Viandante (Engineer) - Vikka la Viandante (Guardian) - Narsil Silverhand (Ranger) - Saphire Blacklight (Thief)
                              Enys Keelyn (Elementalist) - Keira Stardust (Mesmer) - Nihal Redmist (Necromancer) - Dors Verabili (Warrior)

                              Commento

                              Sto lavorando...
                              X