Annuncio

Collapse
No announcement yet.

[Serate di Gilda] - OGNI MARTEDI SERA!!

Collapse
Questo e' un topic in evidenza.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #31
    Programma perfetto !


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Nel corso degli Anni sono stato tanti personaggi, Oberon sulla Quarta Profezia, Beholder e Tangorodrim sullo sfortunato DaOC Italia, Telemnar su DaOC americano, Orome sul brutale Age Of Conan, Ziamanotzo sul deludente Warhammer Online, un personaggio con il nome rovinato dai GM tale Fiordiuma su Dungeons and Dragons Online a ancora su Lord of The Rings Online: Riders of Rohan ero Duvain, Menestrella 76 Elfa, Protector of Songs, Nìr an Barahir


    Ora su Black Desert Online sono:
    Duvain Lindolir, Ranger Liv 56, GM Lanterne Del Vespro

    E su Guild Wars 2 sono:
    Duvain, Fiordiluna, Yasa, Belegeth e .. basta per ora ... GdL

    Il mio Avatar è Simone Simons Vocalist degli EPICA

    Commento


    • #32
      Ok.

      Commento


      • #33
        Purtroppo ultimamente ho poca voglia di giocare online, il che unito ad una serie di cose esterne che mi assorbono tempo ed energie fa si che non ho loggato nelle utlime due serate.

        E' anche vero che il gioco non mi prende particolarmente per come è strutturato, ma quella e la parte minore semplicemente queste sere ho sono stanco/impegnato o non ho prorpio la fantasia di mettermi al PC!

        Mi spiace non essere presente come vorrei, ma non è il periodo adatto per dedicarmi ad un videogame con più impegno di quello da casual.
        Non preoccupatevi di aspettarmi, almeno per un altro paio di settimane sarà difficile che possa avere modo di loggare (poi chissà, forse il martedì mi libero all'improvviso e loggo )

        Un abbraccio
        Il meglio di un uomo se ne và quando muore il migliore dei suoi sogni.
        Quando l'ultimo dei suoi sogni muore, muore anche lui.

        "Il cielo è blu, l'acqua è bagnata e le donne hanno i segreti" da "L'Ultimo Boy Scout"
        "Il tuo cuore è libero, devi solo avere il coraggio di seguirlo" da "Braveheart"


        Now Playing on GW2: Gremio Snow (Norn Warrior) - Madmartigan Kilmer (Sylvari Guardian) - Jimmy Pashmina (Human Elementalist)

        Presidente della Fantasquadra degli Okinawa Lightinings
        : PALMARES

        Medaglia d'Oro alle Kozziumpiadi:
        LINK1 - LINK2
        Vincitore del "GDL Arena Tournament": IL TORNEO

        Sono stato:
        Gremio - Sorcerer Level 50 su Elder Scroll Online (TESO)
        Gremio - Warrior Dual Wield su Dungeons & Dragons Online (DDO)
        Gremio - Black Orc Level 40 su Wharammer Online (WAR)
        Gremio - Gladiator Level 80 su Lineage 2 (L2)
        Gremio - Human Paladin Level 70 su Word of Worcraft (Wow)
        Gremio Icestorm - Maestro d'armi 8L7 su Dark Age of Camelot (DAOC)
        Gremio Icestorm - Warrior su La 4° Profezia (L4P)

        Commento


        • #34
          Non potrò esserci anche questo martedì, sarò a un cineforum.
          Se lo confermeranno tutti i martedì potrebbe diventare un problema per il gioco on line, cmq vediamo.

          Commento


          • #35
            Stasera ho una cena di lavoro e quindi non loggherò.

            Buona serata e buon divertimento.

            Commento


            • #36
              Originariamente Scritto da Gremio Visualizza Messaggio
              Io da tutto questo vedo che Andro è sicuro di esserci solo il giovedi sera, quindi cercherei di farlo giocare in compagnia quel giorno intanto


              questo era dal post su Anthem ma va ugualmente bene.
              Evidentemente siamo liberati dall'obbligo di "gioco di gilda". Approvo senza scrupoli e mi associo.
              Visto che Conan a me sta sempre più "antipatico", il giovedì continuerò il gioco di gilda (GW) mentre martedì mi farò una partitina a Europa Universalis Online.
              Così vi libero anche dal cercare anche per me tutti quei "tippi"

              Però magari ogni tanto farò una capatina per vedere se Minas Gorma è ulteriormente cresciuta. Magari si è trasformata in Gormadul!

              Commento


              • #37
                Io non sono felice che non ci siano più né gioco di gilda né serata di gilda, certo che se poi veniva sentito come obbligo non si poteva proseguire così e ci sarebbero altre considerazioni da fare; ma secondo me, o perlomeno per come io ho sempre vissuta la gilda e i Gdl, considero questa evoluzione qualcosa di evidentemente naturale per la sopravvivenza del gruppo, non necessariamente di migliorativo rispetto alla storia dei Gdl e alla coesione del gruppo.

                Poi ognuno la può pensare come vuole; ovviamente il mio punto di osservazione è anche quello di una persona che non può ritrovarsi a giocare insieme tante volte come possono fare molti di voi.

                Io al giovedì comunque farò Anthem perché GW2 non lo gioco da quando avevamo iniziato Conan, e per quanto mi riguarda cercherò di portare avanti non tanto il gioco che mi piace di più ma quello che, finchè sarà possibile, continuerò personalmente a considerare per interesse e partecipazione come gioco di Gilda.
                Non si vede bene che col cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi
                - Saint Exupery -


                Andromeda, Guardiano della Leggenda

                Commento


                • #38
                  Originariamente Scritto da andromeda Visualizza Messaggio
                  per quanto mi riguarda cercherò di portare avanti non tanto il gioco che mi piace di più ma quello che, finchè sarà possibile, continuerò personalmente a considerare per interesse e partecipazione come gioco di Gilda.
                  Premesso che rispetto la tua scelta comunque non la condivido del tutto.
                  Il gioco di gilda può essere, in parte, accantonato, al momento, essenzialmente a causa della povertà dell'offerta attuale di mercato.
                  Quello che deve restare è lo spirito e la voglia di incontrarci e sentirci almeno una o due volte a settimana.
                  Noi siamo un gruppo di persone che tra i tanti passatempi condivide anche quello dei giochi online ma .. non è che senza un gioco comune a tutti non siamo più una gilda.
                  Un gioco (in) comune non può diventare un'imposizione, magari autoimposta ma pur sempre un obbligo "comminato".

                  Siamo qui per divertirci con il gioco che ci piace di più sperando di poter coinvolgere in tale gioco il maggior numero di amici possibile.
                  Il nostro piacere non è (né tanto né solo) giocare al gioco a cui tutti giocano ma loggare su discord anche se solo per un saluto ed un minimo scambio di battute con gli amici. Poi se si può fare di più e meglio tanto di guadagnato ed a ciò tendiamo.


                  Insomma il classico "noiatri ce vedemo sempre martedì e giovedì ar pub, se beve 'na birra, se chiacchiera e magari se fa 'n giro de carte o a freccette, come capita, chi vuole. Ma ce semo sempre"

                  Commento


                  • #39
                    Originariamente Scritto da Ghash Visualizza Messaggio

                    Premesso che rispetto la tua scelta comunque non la condivido del tutto.
                    Il gioco di gilda può essere, in parte, accantonato, al momento, essenzialmente a causa della povertà dell'offerta attuale di mercato.
                    Quello che deve restare è lo spirito e la voglia di incontrarci e sentirci almeno una o due volte a settimana.
                    Noi siamo un gruppo di persone che tra i tanti passatempi condivide anche quello dei giochi online ma .. non è che senza un gioco comune a tutti non siamo più una gilda.
                    Un gioco (in) comune non può diventare un'imposizione, magari autoimposta ma pur sempre un obbligo "comminato".

                    Siamo qui per divertirci con il gioco che ci piace di più sperando di poter coinvolgere in tale gioco il maggior numero di amici possibile.
                    Il nostro piacere non è (né tanto né solo) giocare al gioco a cui tutti giocano ma loggare su discord anche se solo per un saluto ed un minimo scambio di battute con gli amici. Poi se si può fare di più e meglio tanto di guadagnato ed a ciò tendiamo.


                    Insomma il classico "noiatri ce vedemo sempre martedì e giovedì ar pub, se beve 'na birra, se chiacchiera e magari se fa 'n giro de carte o a freccette, come capita, chi vuole. Ma ce semo sempre"
                    Condivido in pieno!
                    Nel corso degli Anni sono stato tanti personaggi, Oberon sulla Quarta Profezia, Beholder e Tangorodrim sullo sfortunato DaOC Italia, Telemnar su DaOC americano, Orome sul brutale Age Of Conan, Ziamanotzo sul deludente Warhammer Online, un personaggio con il nome rovinato dai GM tale Fiordiuma su Dungeons and Dragons Online a ancora su Lord of The Rings Online: Riders of Rohan ero Duvain, Menestrella 76 Elfa, Protector of Songs, Nìr an Barahir


                    Ora su Black Desert Online sono:
                    Duvain Lindolir, Ranger Liv 56, GM Lanterne Del Vespro

                    E su Guild Wars 2 sono:
                    Duvain, Fiordiluna, Yasa, Belegeth e .. basta per ora ... GdL

                    Il mio Avatar è Simone Simons Vocalist degli EPICA

                    Commento


                    • #40
                      Anche io rispetto il tuo e vostro punto di vista, e ho anche scritto che questa era ed è la realistica evoluzione del gruppo (di un gruppo che nasce online e ha comunque nell'online il principale strumento di comunicazione)

                      E se sono contento del fatto che questa evoluzione permette di continuare a giocare insieme e a mantenere in qualche modo i rapporti tra noi (che saranno però sempre di più rapporti tra chi si ritrova a giocare più spesso insieme o più spesso in quel determinato gruppo o gioco) non posso dimenticarmi che i GdL sono nati 20 anni fa scegliendo di giocare per stare insieme, non di stare insieme per giocare;

                      il gioco è sempre stato importante ovviamente, ma l'obiettivo primario nei nostri valori non era il gioco, era lo stare insieme e il gioco diventava strumento alla realizzazione di questo obiettivo, per il quale chiedevamo ai singoli anche la capacità di fare qualche rinuncia per e con gli altri; il gioco unico di gilda in passato era la garanzia di almeno un incontro settimanale tra noi con l'attenzione primaria all'essere insieme; gli altri giorni facevo ciò che volevo, avevo voglia di stare da solo e ci potevo stare, avevo bisogno di sfogare videoludicamente in modo diverso le mie pulsioni e lo facevo ecc.., ma i giorni di gilda o il giorno di gilda ero lì per essere con i miei compagni, al limite non necessariamente solo per giocare (non è sempre stato così semplice e abbiamo avuto nel corso degli anni le nostre difficoltà, ma ci abbiamo sempre provato e risultati positivi sono stati superiori ai momenti di difficoltà e di tristezza, altrimenti non saremmo qui a raccontarcelo)

                      Noi adesso stiamo vivendo di rendita per i rapporti anche profondi che molti o alcuni di noi hanno costruito in questi 15-20 anni, ma la mia impressione è che qualcosa stia cambiando, anche se mi auguro di essere smentito in futuro.

                      Non voglio aprire ora qui discussioni già fatte in passato in vari modi e che oggi sono solo fini a se stesse, perché i tempi sono cambiati, le persone sono cambiate e la loro vita è cambiata, mentre altre se ne sono aggiunte negli anni; e sono oggi convinto che quella attuale sia l'unica possibile evoluzione naturale di un gruppo videoludico.

                      Mi limito a esprimere i miei vissuti e la mia nostalgia a voi, persone care a cui mi sono legato in qualche modo in tanti anni e ad alcune delle quali ho imparato a voler bene e a legarmi affettivamente quando ancora erano studenti, e che avete in parte e in qualche modo cambiato anche la mia vita, convinto che i cambiamenti che nella gilda sono in atto da alcuni anni, abbiano portato e portino a un impoverimento del gruppo e dei rapporti tra noi, consapevole comunque che questa situazione sia altamente preferibile alla fine della nostra esperienza.

                      Il fatto che sia l'unico a manifestare questi vissuti e queste preoccupazioni dà ovviamente ragione a voi, ed è l'ulteriore conferma che non ci possono essere altre strade.
                      Ultima modifica di andromeda; 04/03/19, 13:12.
                      Non si vede bene che col cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi
                      - Saint Exupery -


                      Andromeda, Guardiano della Leggenda

                      Commento


                      • #41
                        Originariamente Scritto da andromeda Visualizza Messaggio
                        Anche io rispetto il tuo e vostro punto di vista, e ho anche scritto che questa era ed è la realistica evoluzione del gruppo (di un gruppo che nasce online e ha comunque nell'online il principale strumento di comunicazione)

                        E se sono contento del fatto che questa evoluzione permette di continuare a giocare insieme e a mantenere in qualche modo i rapporti tra noi (che saranno però sempre di più rapporti tra chi si ritrova a giocare più spesso insieme o più spesso in quel determinato gruppo o gioco) non posso dimenticarmi che i GdL sono nati 20 anni fa scegliendo di giocare per stare insieme, non di stare insieme per giocare;

                        il gioco è sempre stato importante ovviamente, ma l'obiettivo primario nei nostri valori non era il gioco, era lo stare insieme e il gioco diventava strumento alla realizzazione di questo obiettivo, per il quale chiedevamo ai singoli anche la capacità di fare qualche rinuncia per e con gli altri; il gioco unico di gilda in passato era la garanzia di almeno un incontro settimanale tra noi con l'attenzione primaria all'essere insieme; gli altri giorni facevo ciò che volevo, avevo voglia di stare da solo e ci potevo stare, avevo bisogno di sfogare videoludicamente in modo diverso le mie pulsioni e lo facevo ecc.., ma i giorni di gilda o il giorno di gilda ero lì per essere con i miei compagni, al limite non necessariamente solo per giocare (non è sempre stato così semplice e abbiamo avuto nel corso degli anni le nostre difficoltà, ma ci abbiamo sempre provato e risultati positivi sono stati superiori ai momenti di difficoltà e di tristezza, altrimenti non saremmo qui a raccontarcelo)

                        Noi adesso stiamo vivendo di rendita per i rapporti anche profondi che molti o alcuni di noi hanno costruito in questi 15-20 anni, ma la mia impressione è che qualcosa stia cambiando, anche se mi auguro di essere smentito in futuro.

                        Non voglio aprire ora qui discussioni già fatte in passato in vari modi e che oggi sono solo fini a se stesse, perché i tempi sono cambiati, le persone sono cambiate e la loro vita è cambiata, mentre altre se ne sono aggiunte negli anni; e sono oggi convinto che quella attuale sia l'unica possibile evoluzione naturale di un gruppo videoludico.

                        Mi limito a esprimere i miei vissuti e la mia nostalgia a voi, persone care a cui mi sono legato in qualche modo in tanti anni e ad alcune delle quali ho imparato a voler bene e a legarmi affettivamente quando ancora erano studenti, e che avete in parte e in qualche modo cambiato anche la mia vita, convinto che i cambiamenti che nella gilda sono in atto da alcuni anni, abbiano portato e portino a un impoverimento del gruppo e dei rapporti tra noi, consapevole comunque che questa situazione sia altamente preferibile alla fine della nostra esperienza.

                        Il fatto che sia l'unico a manifestare questi vissuti e queste preoccupazioni dà ovviamente ragione a voi, ed è l'ulteriore conferma che non ci possono essere altre strade.
                        Non sei l'unico Paolo, ma se devo essere sincero fino in fondo almeno per me non è cambiato nulla a livello di sentimenti.

                        Io posso parlare solo per me, non ci penso neanche a fare discorsi generali valevoli per altri.

                        Quello che è cambiato è il mio tempo libero, le mie energie da dedicare ad x cose fra le quali il gioco online è solo una delle tante, è cambiata la mia capacità di stare davanti al PC dopo che ci sono già stato davanti per 10 ore al lavoro.

                        Motivo per cui il gioco/giorno di gilda per me non è più attuabile a prescindere, e non lo è da anni come probabilmente si è visto. Ma io questo l'ho sempre detto a chi aveva voglia di ascoltare.
                        Al di là di quello che può dire qualcuno io i giochi di gilda li ho comprati tutti, salvo poi giocarli nel tempo che potevo dedicarci ed in base alle energie che avevo, e così come me hanno fatto altri.

                        Alcuni lo considerano, non si sa sulla base di cosa, come se da questo fatto potessero dire di conoscere persone o intenzioni, egoismo o menefreghismo.
                        Io non so più come dirlo (qui sì parlo in generale, non mi riferisco a te) che è l'esatto contrario, se fosse quello personalmente sarei già sparito da un pezzo perché non è che servano per forza i gdl per giocare a qualcosa, neanche agli MMO per dire.

                        La dimostrazione di questo sono tutte le persone che se ne sono andate negli anni e che non hanno smesso di giocare, oppure quelle che nei vari giochi stanno in più gilde oltre alla nostra.
                        Questi sì che l'hanno fatto per il gioco in sé. Una gilda si trova senza sforzo.
                        Niente di male sia chiaro, ma qua stiamo parlando d'altro, c'è dell'altro sotto di ben più profondo che a questa gente evidentemente non interessava o interessa o semplicemente non è in grado di comprendere (legittimo, e lo dico senza alcuna malizia).

                        Si è parlato spesso di fare sacrifici ed impegnarsi per essere online, è così difficile immaginare che per qualcun altro anche la singola volta che c'è possa essere "il sacrificio" tanto richiesto?
                        Solo perché alcuni hanno tanto tempo libero e sono in grado di prevederlo a priori non vuol dire che quello sia lo standard per tutti .... Secondo me è il caso, dopo 20 anni, di apprezzare quello che la gente offre senza pretendere, perché quella è la negazione dell'amicizia che tanto facilmente spesso si cita. L'ho sempre detto e lo ripeto ancora.

                        Mi piacerebbe avere ancora 20 anni e fare la vita dello studente universitario, ma quella è acqua passata e devo adattarmi alla vita, al tempo ed alle responsabilità che ho adesso che ne ho 40.

                        Come ho già detto altre volte, io preferisco prendere quello che di buono c'è nella situazione attuale piuttosto che rimpiangere tempi che non torneranno più per forza di cose (anche se capisco la nostalgia, ovviamente, che è quella di tutti i "vecchi" qui dentro).

                        Bisogna adattarsi alla nuova realtà ed essere flessibili e non fossilizzati nel passato, o si è capaci di farlo oppure sarà un lento ed inesorabile declino non tanto del gioco online fra noi quanto della voglia di stare insieme, e pazienza se sarà ogni tanto invece di 2 volte a settimana fisse, finché quell'ogni tanto varrà la pena per tutti andrà bene così.

                        Per cui benvenga la nuova direzione se serve a stare più tranquilli, sereni ed a far tornare il gioco alla sua forma originaria, cioè quella di momento relax dalla vita di tutti i giorni in compagnia.

                        Sì prende quello che c'è e ce lo si fa bastare.
                        A me basta, spero basterà anche a te.

                        TVB Paolo.

                        Commento


                        • #42
                          Mi viene da dire semplicemente... boh!

                          Le due visioni d'insieme hanno entrambe le loro ragioni d'essere; evito però di dire cosa penso a riguardo, sebbene il mio pensiero l'ho già espresso più volte... e di conseguenza si può capire a chi mi sento più vicino.
                          Mi limito a constatare una cosa per quanto riguarda me (personalmente): se scegliessi io un gioco da fare insieme la sera farei il solitario, se "provo" a giocare con altri sono costretto (più o meno intensamente) alle scelte ludiche degli altri... che quasi sempre non sono state di mio gradimento. Tra l'altro, a differenza di altri qui dentro, non posso vantare 15-20 anni di costruzione dei rapporti (escludendo Silvia, Marco e in parte Antonio).
                          Potrei proporre più giochi? Vero, ma ormai ho perso le speranze.

                          Prendete questo pensiero come meglio credete; come scritto è una semplice constatazione, se volete ricamarci sopra fate pure. Me ne vengono altre in mente, ma le tengo per me.
                          Ultima modifica di Cronkolo; 04/03/19, 15:59.

                          Cronos il Viandante (Engineer) - Vikka la Viandante (Guardian) - Narsil Silverhand (Ranger) - Saphire Blacklight (Thief)
                          Enys Keelyn (Elementalist) - Keira Stardust (Mesmer) - Nihal Redmist (Necromancer) - Dors Verabili (Warrior)

                          Commento


                          • #43
                            Le parole di Fizz non potrebbero incarnare meglio il mio attuale pensiero. Dico davvero. Specialmente nelle parti in cui si parla del tempo personale, ognuno dà il meglio che può, e questo è giusto apprezzarlo.
                            Anche la parte finale la sento tantissimo mia.
                            Lo dicevo proprio in questi giorni, ben venga quello che sta accadendo, perché il cambiamento non è mai negativo in sé per sé. Specialmente come nel nostro caso in cui, in un modo un po' diverso, ci vede continuare il percorso insieme, sia come persone che in gioco.
                            PG su Guild Wars 2:
                            Gretha Van Fleet (Guardian Fractal) - Mylva Barring(Ranger PvP)
                            Neverborn The White (Necro -stand by-) -
                            Lilith Morrighan (Mesmer -standby-) - Fionn Mac Cuhmail (Warrior -stand by-) - Artemide Uscieri (Thief -stand by-) - - Nina Fioravanti (Elementalist -stand by-)


                            PG su Elder Scrolls Online:
                            Artemide Uscieri (Nightblade stam 50 - Daggerfall) - Casts-no-shadow (Nightblade mag 50 - Daggerfall) - Lily Frost (Sorcerer mag 50 - Daggerfall) - William Tibbs (Templar stam 50 - Daggerfall) - Hammer Fall (Dragonknight stam 50 - Daggerfall) - CHAMPION POINTS 641

                            Commento


                            • #44
                              anche se con diverse sfumature il comportamento di ognuno di noi non è esente da difetti.
                              Perfavore, godiamoci il momento.
                              vincere o perdere importa relativamente, occorre fare per trovare un senso.

                              Commento


                              • #45
                                Originariamente Scritto da kobadera Visualizza Messaggio
                                anche se con diverse sfumature il comportamento di ognuno di noi non è esente da difetti.
                                Perfavore, godiamoci il momento.
                                Probabile, nessuno è perfetto.

                                Ma spesso quei "difetti" sono solo punto di vista diversi o modi di intendere le cose differenti.

                                Spesso cerchiamo solo di fare aderire agli aitri le nostre idee, quando invece a volte dovremmo semplicemente accettare che altri la possano pensare o vivere diversamente da noi.

                                Cmq sono discorsi di pura teoria ed hai ragione, divertiamoci e basta.

                                Commento

                                Sto lavorando...
                                X